Talpa Caeca

talpa-caeca

La talpa caeca è un mammifero insettivoro della famiglia dei Talpidi.

È diffusa sulle Alpi, Prealpi, Appennini e Balcani fino al Monte Olimpo in Grecia.
In Italia è presente lungo tutti gli Appennini fino al Massiccio del Pollino, lungo l’arco alpino occidentale fra Lombardia e Liguria.
Preferisce i suoli umidi e non troppo caldi e per questo la si può trovare anche fino a 2500 metri di altitudine dove la neve persiste per la maggior parte dell’anno; ama i boschi di castagni, tigli e faggio.
diffusione-talpa-caeca

Misura circa 13 cm e sfiora i 100 gr di peso.
Il suo pelo è nero, morbido, lucido e setoso: lascia scoperti le zampe ed il muso. Quest’ultimo dotato di vibrisse termina con la sommità di colore rosso.
Ha il muso e la coda proporzionalmente più lunghi rispetto alla Talpa europaea, nonostante il corpo sia di dimensioni inferiori. Peli bianchi rivestono le labbra.Gli occhi piccolissimi sono nascosti da una membrana fissa che presenta un foro in prossimità della pupilla. Da questo deriva il suo nome scientifico.

Abita in gallerie scavate nel sottosuolo dove caccia lombrichi per i quali ha una predilezione alimentare.