Talpa Europaea

talpa-europaea

La talpa europaea è un mammifero soricomorfo della famiglia dei Talpidi.

Ha una diffusione molto ampia: è presente in quasi tutta l’Europa e in buona parte dell’Asia.
La troviamo in Italia dalle Alpi (dove convive a volte con la Talpa Caeca) alle Marche, all’Umbria e alla Toscana (dove si incontra con la Talpa Romana).
diffusione-talpa-europaea

Misura fino a 16 cm e pesa fino a 130 gr.
Questa specie presenta una pelliccia fine e nera, talvolta con riflessi marroni o grigio-azzurri. Non presenta pelo in prossimità degli occhi.
Il corpo è a forma cilindrica e ha le zampe anteriori molto possenti e sviluppate con unghie corte e resistenti.
Ha il senso dell’olfatto e del tatto molto sviluppati a discapito della vista alquanto inefficace; il muso appuntito è rosa.
È attiva sia di giorno che di notte e durante l’inverno non cade in letargo.
Possiede uno spiccato senso dell’orientamento e percorre le gallerie sia in avanti che a ritroso senza difficoltà.
Per dimensioni, generalmente, è più grande di Talpa Caeca, ma più piccola di Talpa Romana.

Abitano in gallerie scavate nel sottosuolo alcune in profondità, altre più superficiali perlopiù in solitudine, dove reperiscono il cibo.
L’alimentazione è composta per l’80% da lombrichi e per il restante da larve, insetti lumache che cacciano nel sottosuolo.
La stagione riproduttiva inizia in tardo inverno e prosegue in primavera: la gestazione dura 4 settimane e vengono partoriti dai 4 ai 6 piccoli.
La talpa europaea vive circa 4-6 anni.